menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestratro

Il materiale sequestratro

Rapinano una tabaccheria con pistola finta e piccozza: arrestati

Il colpo sabato sera a Breda di Piave, in manette due trevigiani di 20 anni. Indagine lampo dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso

BREDA DI PIAVE I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Treviso, nella notte di domenica 5 giugno, hanno arrestato due giovani ventenni, senza nessun precedente alle spalle, entrambi residenti in provincia, per il reato di rapina aggravata.

I due, travisati entrambi con un passamontagna, verso le 22.45 di sabato sera, hanno fatto irruzione in un bar tabaccheria di Breda di Piave ed armati di una pistola semiautomatica, risultata poi a salve e senza tappo rosso, e di una piccozza da muratore si sono fatti consegnare dagli anziani proprietari il fondo cassa, 200 € circa. I banditi si sono poi dileguati, prima a piedi e poi in sella ad un ciclomotore, parcheggiato nelle vie adiacenti all’esercizio, facendo perdere le loro tracce.

Le immediate ricerche degli investigatori hanno permesso di intercettare uno dei due ragazzi mentre rientrava nella sua abitazione con il ciclomotore. Alla vista dei militari, il 20enne ha tentato di lanciare via la pistola gettandola nell’erba; la mossa, tuttavia, non è sfuggita ai militari che sono riusciti a recuperarla, insieme ad un passamontagna ed a parte del denaro.

I successivi accertamenti hanno permesso agli uomini dell’Arma di identificare anche l’altro giovane complice che è stato trovato a casa. La perquisizione ha permesso il ritrovamento dell’altra parte del maltolto nonché della piccozza che era stata lanciata in un canale adiacente al teatro della rapina.

I due giovani, pertanto, sono stati tradotti nella stessa mattinata nel carcere di Santa Bona dove rimarranno in custodia sino all’interrogatorio di garanzia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento