Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Campionessa di atletica stroncata a 22 anni da un tumore

Giulia Marin era stata colpita dal male nel 2019, è spirata ieri nell'abitazione in cui viveva con i genitori, Fabio e Franca, e il fratello Nicola in piazza Giorgione a Castelfranco Veneto. Lunedì alle 15.30 il funerale al Duomo

Giulia Marin

Da due anni combatteva contro un male terribile, un tumore diagnosticato nel 2019 e che gli è costato la vita. Giulia Marin, campionessa di atletica di appena 22 anni (compiuti il 6 giugno scorso), è spirata ieri nell'abitazione di piazza Giorgione a Castelfranco Veneto in cui viveva con i genitori, Fabio e Franca, e il fratello, Nicola. Lunedì prossimo alle 15.30, presso il Duomo di Castelfranco Veneto, si svolgeranno le esequie. Specialista nei cento metri ad ostacoli, faceva parte dell'Ads Team di Treviso: davanti a sè aveva una promettente carriera tanto che nel 2018 la Fidal l'aveva eletta atleta dell'anno. Si era diplomata al liceo scientifico Cavanis di Possagno dove in molti la ricordano. La famiglia di Giulia è conosciutissima a Castelfranco Veneto: il nonno Gino, importante imprenditore mancato nel 2010, era stato presidente del Lions club. I compagni di squadra della 22enne, in occasione delle gare del prossimo week end, gareggeranno con il lutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionessa di atletica stroncata a 22 anni da un tumore

TrevisoToday è in caricamento