Chiede di fare l'alcol test, lo trovano positivo alla droga

Nei guai un ragazzo di 25 anni di Castelfranco Veneto. Nel fine settimana ha chiesto di poter fare l'etilometro. Positivo alla metanfetamina

CASTELFRANCO VENETO E’ stato lui stesso a raggiungere la volante della polizia e a chiedere agli agenti di potersi sottoporre all’alcol test. Voleva verificare se fosse in grado di mettersi al volante, dopo una serata in compagnia. Non aveva messo in conto, però, la possibilità che gli venisse chiesto di sottoporsi anche al test antidroga. E così è stato. Gli agenti lo hanno trovato positivo alla metanfetamina.

È finito nei guai un 25enne di Castelfranco Veneto che, come scrive la stampa locale, nel fine settimana, fuori da un locale di Loria, aveva chiesto alla polizia di poter effettuare l’etilometro. In totale, nel corso dei controlli, gli agenti della polizia stradale di Treviso hanno controllato 150 persone, tra le quali cinque erano al volante con un tasso alcolemico superiore al consentito. Il 25enne, oltre alla revisione della patente, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento