menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Si finge poliziotto e chiede foto porno alle ragazzine, 9 anni di carcere

Condannato a nove anni e undici giorni di reclusione un 38enne di Ponzano. Fingeva di appartenere alla polizia per farsi mandare le immagini

Chiedeva alle ragazzine di mandargli le loro foto pornografiche, in atteggiamenti sexy e completamente nude. Agiva ingannandole e diceva loro di essere un agente di polizia, riuscendo a raggirarle e a farsi mandare le immagini.

I carabinieri di Montebelluna lo hanno arrestato. Si tratta di un 38enne di Ponzano Veneto che è stato condannato a nove anni e undici giorni di carcere per ingiurie, minacce, violenza privata e pornografia minorile aggravata.

La vicenda giudiziaria ha avuto origine nel 2011 quando i militari, dopo una complessa attività d’indagine, lo avevano segnalato all’autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento