Marijuana in auto, ragazza 23enne finisce nei guai

Controlli straordinari anti-droga del Commissariato di Conegliano e del Reparto prevenzione crimine di Padova. Arrestato in piazzale Zoppas un latitante 36enne: stava trascorrendo la serata con alcuni amici

Le volanti del Commissariato di Conegliano

Controlli straordinari nei giorni scorsi, in tutto il coneglianese, del Commissariato di polizia e del reparto prevenzione crimine di Padova. Gli agenti delle volanti, coordinati dal dirigente, Vincenzo Zonno, hanno arrestato in piazzale Zoppas R.M., 36enne marocchino, destinatario di un provvedimento di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte D’Appello di Venezia per una pena da scontare in carcere. Lo stesso, senza fissa dimora, con vari alias e numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato rintracciato in serata mentre era in compagnia di altri cittadini stranieri (alcuni di questi sono stati deferiti per violazione del foglio di via con divieto di ritorno a Conegliano).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso di altro controllo svolto dagli agenti con l’ausilio dell’unità cinofila, ieri pomeriggio, martedì, in via don Bosco sono stati sorpresi tre cittadini gambiani, in possesso di circa 4 grammi di hashish e 2 di marijuana. Segnalati in via amministrativa anche un residente a Mareno, trovato in possesso di alcuni spinelli, e una insospettabile ragazza di 23 anni, di San Vendemiano, mentre circolava in autovettura con una discreta quantità di marijuana al seguito per uso personale, ai quali sono state ritirate le patenti di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento