Cronaca

In casa droga, pugnali e armi giocattolo, arrestati coniugi a Zero

La coppia, 36 anni lui e 30 lei, entrambi residenti nel Veneziano, è finita in manette venerdì sera per detenzione ai fini di spaccio

Il materiale sequestrato

ZERO BRANCO Droga, denaro, coltelli, pugnali e armi giocattolo. Questo ha trovato la polizia all’interno dell’abitazione di Zero Branco di G.R., 36 anni, con numerosi precedenti per droga e reati contro il patrimonio e G.B., la compagna 30enne, con precedenti di polizia per spaccio di droga, entrambi residenti in provincia di Venezia.

Si tratta di due giovani coniugi arrestati nella tarda serata di venerdì dalla polizia di Venezia per detenzione ai fini di spaccio. L’arresto è stato effettuato dalla squadra mobile nell’ambito di un servizio di controllo. Nella zona erano stati notati movimenti sospetti che lasciavano intendere agli agenti che l’abitazione fosse una centrale per lo smercio di droga. E, infatti, durante la perquisizione della casa, i poliziotti hanno rinvenuto 200 grammi circa di cocaina e 40 grammi di marijuana, custodite in varie parti dell’appartamento, somme di denaro di vario taglio, bilancino di precisione nonché coltelli, pugnali ed  alcune armi giocattolo, prive del tappo rosso.  I coniugi sono stati condotti nelle carceri di Treviso e Venezia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa droga, pugnali e armi giocattolo, arrestati coniugi a Zero

TrevisoToday è in caricamento