Cronaca San Giuseppe

Controlli all'Home Fest: un arresto e quattro denunce per furti e droga

Fermati tre giovani per aver rubato due cellulari da uno zainetto, due persone per possesso di droga e due per guida in stato di ebbrezza

TREVISO Sabato notte, in occasione dell’evento musicale “Home Festival” al quale hanno partecipato circa 17mila persone, i carabinieri della Compagnia di Treviso hanno efficacemente attuato un servizio straordinario di controllo a carattere preventivo in zona “Dogana”, territorio interessato dalla manifestazione.

L’operazione, tesa a contrastare in particolar modo i reati predatori, ha permesso di arrestare un giovane diciottenne di origine ivoriana E.A.A. e di denunciarne altri due, Z.V. e O.A.M., poiché responsabili di un furto operato con destrezza ai danni di una studentessa della provincia di Belluno alla quale avevano asportato, dallo zainetto che aveva sulle spalle, due cellulari ed alcuni effetti personali. E’ stato inoltre intensificato il controllo stradale, tanto che sono stati effettuati numerosi controlli con etilometro nei punti focali della rete stradale locale, privilegiando le vie utilizzate dai visitatori per il deflusso dalla manifestazione, con particolare attenzione al cavalcavia di San Giuseppe, luogo del drammatico incidente in cui ha perso la vita un uomo di 37 anni giovedì scorso. Sono stati poi denunciati per guida in stato d’ebbrezza due automobilisti, il 19enne Z.D. e il 42enne P.M. Infine, sono state segnalate alla Prefettura due persone per uso personale di sostanze stupefacenti in quanto trovate in possesso di cocaina e hashish in modica quantità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli all'Home Fest: un arresto e quattro denunce per furti e droga

TrevisoToday è in caricamento