Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Cornuda / Via Giocondo Zilio

Ladri in casa di riposo, razzia di denaro e gioielli degli ospiti

Il colpo è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì all'interno della Rsa "villa Fiorita" di Cornuda. Scassinata una cassaforte negli uffici amministrativi

Colpo dei ladri, nella notte tra mercoledì e giovedì, all'interno della casa di riposo “villa Fiorita” di Cornuda. Ignoti sono penetrati all'interno degli uffici e hanno trafugato del denaro e alcuni gioielli di proprietà degli anziani che vivono nella struttura di via Zilio. Sull'episodio, odioso, indagano ora i carabinieri di Montebelluna. «E' stato per fortuna un furto di non elevatissimo valore -spiega Tania Santi- hanno aperto la cassa dell'ente che era vuota ed è rimasta li mentre sono spariti i soldi di alcuni ospiti e una decina di gioielli».

Denaro e preziosi erano all'interno di una cassaforte che è stata scardinata: era nascosta dietro ad un quadro nell'ufficio dell'amministrazione. Per penetrare all'interno della casa di riposo, al pianterreno, i ladri hanno forzato una finestra, con doppio vetro, in tre punti. La finestra si affaccia proprio sulla strada. I malviventi hanno fatto grande attenzione a non provocare rumori: ai piani superiori erano presenti tre operatori che non si sono resi conto di nulla. Il furto è stato scoperto la mattina seguente dall'impiegata dell'amministrazione che ha subito avvertito la direttrice.

«Abbiamo subito informato i famigliari dell'accaduto»: ha ammesso Tania Santi, addolorata. Per ora gli anziani, per non turbarli, sono all'oscuro di quanto accaduto ma verranno a loro volta messi al corrente. Nel frattempo saranno prese le prime contromisure: villa Fiorita si doterà infatti di telecamere di videosorveglianza esterne. «Non avremmo mai pensato di doverle installare -racconta la direttrice- non abbiamo sistemi d'allarme perché in base alla normativa è difficile metterli, proprio per la sicurezza stessa degli ospiti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di riposo, razzia di denaro e gioielli degli ospiti

TrevisoToday è in caricamento