menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Figc Veneto, la lista Ruzza fa tappa a Belluno e Treviso

Prosegue il tour della lista “Passione ed impegno” in vista delle elezioni per il rinnovo delle cariche di governo del Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd, in programma il prossimo 3 dicembre

TREVISO Prosegue senza sosta il tour della lista “Passione ed impegno” in vista delle elezioni per il rinnovo delle cariche di governo del Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd, in programma il prossimo 3 dicembre. Giuseppe Ruzza e la sua squadra si preparano ad incontrare nei prossimi giorni le società del bellunese e del trevigiano: venerdì 18 novembre (ore 20) appuntamento a Conegliano; lunedì 21 (ore 20.30) a Belluno; giovedì 24 (ore 20.30) l'ultima tappa di questa campagna elettorale, a Trevignano.

“Treviso e Belluno sono due province molto importanti per il nostro movimento – commenta Giuseppe Ruzza, candidato alla Presidenza del CRV per la lista “Passione ed impegno” –. Treviso è un po' la culla del calcio veneto, soprattutto in ambito giovanile, di prospettiva, quindi. In questo territorio operano società organizzate, dirigenti preparati e c'è anche un'impiantistica all'avanguardia: tutti fattori determinanti per la buona riuscita dell'attività. Belluno, invece, rappresenta il 'confine'. Con tutte le sue problematiche, ma anche tutto il suo entusiasmo. Riteniamo che il ricambio generazionale apportato all'interno della Delegazione provinciale abbia generato una maggiore dinamicità operativa. Tante, infatti, sono state le iniziative portate avanti in questi anni e sempre con ottimi risultati”.

“Il mio precedente mandato è stato contraddistinto dalla passione che nutro da sempre per il  calcio ed è lo stesso sentimento che mi ha spinto a ricandidarmi, oggi, a fianco del Presidente Ruzza – dichiara Maurizio Giacomelli, candidato Consigliere Regionale per Belluno –. Negli ultimi quattro anni abbiamo portato a compimento alcuni progetti che hanno sicuramente aumentato la visibilità del calcio bellunese in ambito regionale. Rimangono, tuttavia, ancora molte idee da sviluppare: per questo sento l'entusiasmo e la voglia di mettermi di nuovo alla prova, con l'intento di far crescere il movimento dilettanti veneto e quello del mio territorio in particolare”.

“Più che fare promesse, mi sento di poter assicurare alle società trevigiane che metterò in gioco le mie idee, come sto già facendo come volontario, sempre con tanta passione ed impegno – spiega Dario Ortolan, candidato Consigliere Regionale per Treviso – Grazie al Consigliere uscente Filippetto, ho conosciuto il Presidente Ruzza, persona razionale e sensibile, due qualità molto rare da trovare in un unico individuo. Il mio intento, dunque, è quello di sostenerlo nel suo impegno orientato alla continuità e al ringiovanimento, con l’obiettivo di confermarsi sempre di più quale supporto e riferimento per i club della nostra regione”.


“La mia designazione come nuovo Presidente di Calcio Veneto Srl è nata alla luce della lunga esperienza che ho potuto maturare nel mondo del calcio, come giocatore prima e come dirigente poi – spiega Ennio Filippetto, Consigliere Regionale uscente di Treviso –. Di fatto, se la nostra cordata dovesse vincere le prossime elezioni, sarò ancora presente sul territorio, sempre a fianco delle società, ma con un ruolo nuovo. Un ruolo che sappiamo essere nodale per il presente e il futuro del calcio dilettanti veneto e che proprio per questo dovrà essere interpretato con la massima accortezza possibile”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento