Cronaca

Furto a San Biagio di Callalta: i banditi sventrano la cassaforte

Il colpo nella notte tra lunedì e martedì ai danni di un'abitazione. I malviventi sono entrati dopo aver forzato una finestra della casa

Una cassaforte ripulita dai ladri (archivio)

SAN BIAGIO DI CALLALTA — Una finestra forzata e una cassaforte scassinata. Oltre ai danni da riparare per le vittime del furto, si contano altre migliaia di euro di bottino con cui sono fuggiti i ladri. Un colpo da professionisti quello messo a segno all’interno di un’abitazione di San Biagio di Callalta nella notte tra lunedì e martedì.

I malviventi, con tutta probabilità, sapevano cosa cercare e dove lo avrebbero trovato. Dopo aver scardinato una finestra per riuscire ad entrare in casa, si sono diretti verso la cassaforte. L’hanno letteralmente sventrata prelevandone tutti gli oggetti custoditi all’interno. Vari monili in oro per un valore che raggiunge tranquillamente almeno tre o quattromila euro.

Completamente indisturbati, i banditi si sono dileguati insieme al bottino facendo perdere le proprie tracce. Il furto è stato denunciato dai proprietari dell’abitazione il giorno seguente alla stazione locale dei carabinieri. Gli investigatori hanno dato il via alle indagini e alla ricerca di tracce che possano condurre agli autori del furto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a San Biagio di Callalta: i banditi sventrano la cassaforte

TrevisoToday è in caricamento