menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto a casa del farmacista, ladri scappano con bottino da 100 mila euro

Il colpo domenica in pieno giorno in un appartamento di via Strada comunale delle Corti a Treviso. I malviventi hanno agito in pochi minuti, approfittando della momentanea assenza dei padroni di casa

TREVISO - L'appartamento svaligiato in pieno giorno, mentre erano fuori. E' successo domenica all'ora di pranzo a una coppia di farmacisti di Treviso, in via Strada comunale delle Corti.

Secondo quanto raccontato dalla vittima del furto alla Tribuna di Treviso, i ladri hanno agito in pochi minuti, probabilmente dopo aver monitorato gli spostamenti della coppia. La moglie era scesa con il cane, il marito era affaccendato in garage.

I banditi, quasi certamente dei professionisti, hanno forzato il portone d'ingresso della palazzina e la porta blindata dell'appartamento dei farmacisti. Un volta all'interno, in una manciata minuti, hanno fatto incetta di preziosi e denaro per un bottino complessivo di circa 100 mila euro. Non è da escludere che al piano terra fosse rimasto un complice a fare da palo. Arraffato quanto interessava loro, 80 pezzi tra oro e gioielli, e l'incasso del fine settimana del negozio, i ladri sono sgattaiolati via senza dare nell'occhio.

Una volta saliti in casa per pranzare, marito e moglie hanno fatto l'amara scoperta: il loro appartamento era stato svaligiato. Subito hanno chiamato la polizia, ma dei malviventi nessuna traccia. Le speranze della coppia ora sono riposte nei filmati del sistema di videosorveglianza del condominio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento