Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Droga e una pistola ad aria compressa nello zaino, studenti nei guai

Quattro giovani tra i 16 e i 19 anni sono stati segnalati come assuntori dopo essere stati sorpresi a Castelfranco con dell'hashish

CASTELFRANCO VENETO Hashish e spinelli già pronti. Sono finiti nei guai quattro giovani di Castelfranco Veneto, tutti di età compresa tra i 16 e i 19 anni, sorpresi dai carabinieri con della droga in piazza Donatori di Sangue. I militari li hanno fermati nel corso di un controllo finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti tra gli studenti delle scuole superiori. E hanno fatto centro.

I giovanissimi sono stati trovati in possesso di hashish e di spinelli già confezionati, pronti per essere fumati. Tutta la droga, circa quattro grammi, è stata sequstrata e i ragazzi sono stati segnalati come assuntori. Uno di loro, un 19enne, è stato denunciato perché trovato in possesso di una pistola in metallo ad aria compressa priva di tappo rosso. La teneva nascosta dentro lo zaino. Dovrà rispondere di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e una pistola ad aria compressa nello zaino, studenti nei guai

TrevisoToday è in caricamento