menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sigaretta accesa sul letto, per poco non va a fuoco l'appartamento

Un anziano di Vittorio Veneto mercoledì mattina ha rischiato di incendiare la casa. E' stato portato all'ospedale per intossicazione

VITTORIO VENETO - Una sigaretta per poco non manda in fiamme l'intero appartamento. Tragedia sfiorata mercoledì mattina in un edificio di via Boni a Vittorio Veneto. Un anziano è finito al pronto soccorso a causa di un'intossicazione dal fumo ed è stato trattenuto in osservazione. 

Era mattina presto quando aveva deciso di accendersi una sigaretta, lasciando il mozzicone nel posacenere proprio sul letto, come racconta la Tribuna di Treviso. Ma per qualche strano motivo la "bionda" è finita sul materasso incendiandolo. Le fiamme si sono velocemente propagate coinvolgendo anche alcuni vestiti. 

All'improvviso una nuvole di fumo si è alzata e il padrone di casa non ha potuto fare altro che fuggire all'esterno. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco che, con i loro mezzi, sono riusciti a domare il rogo. L'anziano è stato trasportato al pronto soccorso per un'intossicazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento