Schianto contro un camion: morto un 18enne, 19enne in rianimazione

Tremendo incidente alle 17.30 di venerdì ad Anzu' lungo la Feltrina, nel bellunese. Sul posto i vigili del fuoco e i medici del Suem118. La vittima è Sebastiano Bortolin di Col S. Martino

ANZU' Un 18enne di Col San Martino (Farra di Soligo), Sebastiano Bortolin, è morto e un 19enne di Valdobbiadene, D.C., è gravissimo all'ospedale di Feltre. Questo il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto alle 17.30 circa di sabato in località Anzu' lungo la Feltrina.

Ancora gravissime le condizioni del conducente della Citroen C3: Davide Costa, 19enne, residente a Bigolino di Valdobbiadene, estratto con difficoltà dalle lamiere della sua automobile grazie al pronto intervento dei Vigili del fuoco di Feltre: operato d’urgenza, è ora ricoverato nel reparto di rianimazione.

I due ragazzi, che stavano ritornando a casa dopo l’allenamento d’atletica di Sebastiano, erano amici da tempo e condividevano la stessa passione per il mondo dell’agricoltura e dell’allevamento: Bortolin stava frequentando la quinta superiore presso l’istituto agrario “Antonio Della Lucia” di Vellai di Feltre, Costa si era diplomato nella stessa scuola lo scorso giugno e stava continuando a studiare per diventare tecnico specializzato nelle produzioni lattiero-casearie. Sebastiano era una vera e propria promessa dell'atletica trevigiana. Passato alla categoria Juniores la scorsa stagione, visti gli importanti risultati ottenuti, era stato tesserato dall’Atletica ANA Feltre. Fin da subito aveva dimostrato di essere molto dotato, tanto che lo scorso 22 gennaio, a Padova, con Davide Dalla Sega, Michele Vello e Marco Zandomeneghi si era laureato campione regionale assoluto nella gara dei 4x200 indoor.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Belluno e i medici del Suem118. Per la vittima però non c'è stato nulla da fare. Il giovane ragazzo è morto durante il trasporto disperato all'ospedale. Illeso il conducente del mezzo pesante che è finito in una scarpata nel tentativo di evitare lo schianto.

bortolin-2 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento