rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Incidenti stradali Follina / Via Paoletti

Follina, si schianta con la sua auto contro il guardrail: muore 27enne

Tragico incidente stradale questa notte, in via Paoletti a Follina. Nella notte, verso le 2.30, un'auto ha finito la sua corsa contro un muretto. La vittima è Roberto D'Agostin, di 27 anni. Si sospetta un colpo di sonno

FOLLINA Tragico incidente stradale questa notte, in via Paoletti a Follina, lungo la strada provinciale 4, poco distante dalla ditta di materiali edili Tomasi. Nella notte, verso le 2.30, un'auto ha finito la sua corsa contro un guardrail nella corsia opposta, per cause ancora non del tutto chiare (si sospetta un colpo di sonno). La vittima è Roberto D'Agostin, 27enne di Tovena, frazione di Cison di Valmarino e barista al locale "Perbakko" di Pieve di Soligo.

Stava tornando a casa dal lavoro e percorrendo con la sua Fiat 500 Cabrio via Paoletti, da Pieve di Soligo verso Follina, quando ha improvvisamente perso il controllo ed ha invaso la carreggiata opposta, finendo la  sua corsa contro un guardrail che divide la strada con la pista ciclabile. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Vittorio Veneto, i vigili del fuoco di Vittorio Veneto e di Conegliano e gli uomini del Suem118, i quali hanno lavorato a lungo prima di riuscire ad estrarre il giovane dalle lamiere della sua auto. Il ragazzo, classe 1990, è stato poi trasportato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, ma purtroppo per lui non c'è stato molto da fare e il giovane ha perso la vita poco dopo.  Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

Roberto D'Agostin era un grande appassionato di fotografia e di sport, amava il ciclismo. Molto conosciuto anche per altre esperienze come barista nel Quartier del Piave. Lascia la sorella Lisa, mamma Laura Corda e papà Adriano che attualmente è ricoverato in ospedale a Conegliano.

Roberto D'Agostin

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follina, si schianta con la sua auto contro il guardrail: muore 27enne

TrevisoToday è in caricamento