rotate-mobile
Incidenti stradali Montebelluna

Montebellunese investe una donna in bicicletta e fugge, aveva bevuto

L'incidente è avvenuto domenica sera a Jesolo. Il responsabile, un 27enne di Montebelluna, è stato rintracciato poco dopo. Nel sangue un tasso alcolemico pari a 1,27 gr/l

Un ragazzo di 27 anni di Montebelluna è stato denunciato per omissione di soccorso.

Domenica il giovane aveva trascorso la serata a Cavallino (VE). Messosi alla guida nonostante qualche bicchiere di troppo, arrivato a Jesolo il giovane ha investito una donna del posto, che si trovava in sella alla sua bici.

Anziché fermarsi e prestare soccorso alla malcapitata, il 27enne ha tirato dritto, abbandonando la macchina in via Ceolotto e fuggendo a piedi verso piazza Mazzini, in stato confusionale.

Mentre uno degli amici che erano con lui soccorreva la malcapitata, una 40enne, l'altro lo ha raggiunto e convinto a tornare indietro.

Sul posto è intervenuta poi la polizia locale di Jesolo, che ha sottoposto l'automobilista alla prova dell'etilometro. Nel sangue aveva un tasso alcolemico di 1,27 gr/l, ben oltre il limite di legge.

Per lui è scattata la denuncia per omissione di soccorso, mentre la donna investita si trova in ospedale. Inizialmente ricoverata in prognosi riservata, ora non è più in pericolo di vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montebellunese investe una donna in bicicletta e fugge, aveva bevuto

TrevisoToday è in caricamento