rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Miane / Via Bosco del Madean

Malore al Rifugio Posa Puner: ragazzo di 23 anni si accascia a terra

Martedì 22 giugno elisoccorso e ambulanza del Suem 118 sono intervenuti nel noto rifugio di Miane. Il giovane si è sentito male mentre stava per mettersi a tagliare l'erba. Probabile colpo di calore

Attimi di paura, nel pomeriggio di martedì 22 giugno, al Rifugio Posa Puner di Miane: verso le ore 16 un ragazzo di 23 anni è crollato a terra nel prato davanti al rifugio, sotto gli occhi increduli dei presenti.

Come riportato da "Qdpnews", il giovane stava per mettersi a tagliare l'erba quando, dopo aver acceso il trattorino rasaerba, è stato colpito dal malore. Immediata la chiamata ai soccorsi: sul posto si sono precipitati l’elicottero e l’ambulanza del Suem 118. Per il 23enne non è stato necessario il ricovero in ospedale. Dopo essersi ripreso sul posto, è stato riaccompagnato a casa in ambulanza. L'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un colpo di calore legato alle alte temperature registrate oggi in tutta la Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore al Rifugio Posa Puner: ragazzo di 23 anni si accascia a terra

TrevisoToday è in caricamento