Cronaca Via Bosco del Madean

Malore al Rifugio Posa Puner: ragazzo di 23 anni si accascia a terra

Martedì 22 giugno elisoccorso e ambulanza del Suem 118 sono intervenuti nel noto rifugio di Miane. Il giovane si è sentito male mentre stava per mettersi a tagliare l'erba. Probabile colpo di calore

Rifugio Posa Puner

Attimi di paura, nel pomeriggio di martedì 22 giugno, al Rifugio Posa Puner di Miane: verso le ore 16 un ragazzo di 23 anni è crollato a terra nel prato davanti al rifugio, sotto gli occhi increduli dei presenti.

Come riportato da "Qdpnews", il giovane stava per mettersi a tagliare l'erba quando, dopo aver acceso il trattorino rasaerba, è stato colpito dal malore. Immediata la chiamata ai soccorsi: sul posto si sono precipitati l’elicottero e l’ambulanza del Suem 118. Per il 23enne non è stato necessario il ricovero in ospedale. Dopo essersi ripreso sul posto, è stato riaccompagnato a casa in ambulanza. L'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un colpo di calore legato alle alte temperature registrate oggi in tutta la Marca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore al Rifugio Posa Puner: ragazzo di 23 anni si accascia a terra

TrevisoToday è in caricamento