menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In basso, da sx: Alessandra Pomini (Marè), Marta Gobbo (Vigna Rampante) In alto, da sx: Clara Marzaro (Marè), Elisa Cianferoni (grafica), Marina Polo (Pilates), Giorgia Ventura (pilates). Foto di Marika Diral

In basso, da sx: Alessandra Pomini (Marè), Marta Gobbo (Vigna Rampante) In alto, da sx: Clara Marzaro (Marè), Elisa Cianferoni (grafica), Marina Polo (Pilates), Giorgia Ventura (pilates). Foto di Marika Diral

Quattro realtà trevigiane s'incontrano in un evento pop-up per rivitalizzare il centro città

Creare legami, mettersi in discussione e crescere insieme: questi gli obiettivi, presso il negozio Marè, a monte della presentazione della collezione P/E 2017 di Anjuna, uno dei marchi di punta del beachwear di lusso rigorosamente Made in Italy

TREVISO Nel tardo pomeriggio di venerdì, presso il nuovo suggestivo centro Pilates Gravity Studio in Rivale Castelvecchio 5, si è tenuto un piccolo evento glamour, organizzato dal noto negozio di moda mare Marè Beachwear, sito in Via Martiri della Libertà, giusto accanto al centro Gravity. "Abbiamo avuto la possibilità di acquistare in anteprima esclusiva una prima produzione della collezione P/E 2017 di Anjuna, uno dei marchi di punta del beachwear di lusso rigorosamente Made in Italy", spiega Alessandra Pomini, organizzatrice dell'evento e figlia di Guido, titolare di Marè. "Ci è sembrata un'ottima opportunità per concepire un evento di pre-view e pre-sale degli oltre ottanta capi mare che, in quanto stagionali, saranno effettivamente sul mercato tra qualche mese. Così, assieme ad Elisa Cianferoni, amica e collega esperta in graphic design, abbiamo costruito una piccola ed esclusiva occasione glamour che fosse anche un mini contenitore di realtà locali".

I partner dell'evento, infatti, sono quattro: Marè Beachwear di Guido Pomini, promotore, che ha fornito lo spunto e il contenuto in accordo con i titolari del marchio di moda mare Anjuna. Poi lo Studio Gravity Pilates, di Giorgia Ventura e Marina Polo, da anni prestigioso punto di riferimento per il benessere fisico firmato Pilates, avendo gentilmente offerto il proprio splendido spazio da poco inaugurato; ancora poi Vigna Rampante, con il suo Brut Bacca Nera, azienda vinicola della famiglia Gobbo, una realtà produttiva giovane ma frutto di una solida tradizione ed esperienza familiare.  E, infine, Michi Risto Cafe di Michele Vincenzi, con i suoi shortbread scozzesi al burro, magistralmente rivisitati con una spolverata di sale. 

"Ci piaceva l'idea di creare una piccola occasione fashion molto raffinata ma al contempo semplice, fatta di condivisione di risorse, idee e competenze, di costruzione di legami tra realtà diverse trevigiane" conclude Alessandra. Quella di venerdì è stata quindi una grande serata che rappresenta però solo l'inizio di una serie di appuntamenti interessanti, dove mondi differenti potranno incontrarsi e conoscersi, creare legami, e raccontarsi.

15007907_10209814495553033_1763242974_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento