Cronaca Piazza IV Novembre

Calci e pugni per rapinare un 25enne, aggressore arrestato

Ancora tensione a Montebelluna. Domenica sera, nei pressi del chiosco del kebab di piazza IV novembre, i carabinieri hanno bloccato e portato in carcere un marocchino di 24 anni, senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell'ordine

Il 24enne è stato arrestato dai carabinieri

Ancora un episodio di microcriminalità nel centro di Montebelluna, colpito in queste ultime settimane da un preoccupante acuirsi di risse, aggressioni e rapine. L'ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto nella serata di domenica in piazza IV novembre, poco distante da un chiosco per kebab. Un 24enne senza fissa dimora, di origini marocchine, ha tentato di rapinare un operaio montebellunese, 25enne, aggredendolo con calci e pugni, per strappargli il borsello che conteneva circa 300 euro. L'immediato intervento dei carabinieri della stazione di Montebelluna che già si trovavano nella zona, ha permesso di soccorrere il malcapitato e di acciuffare il delinquente che è stato arrestato per tentata rapina e accompagnato in carcere a Treviso. Continuano dunque i controlli straordinari dell'Arma per monitorare e contrastare i fenomeni delinquenziali soprattutto nella zona stazione, piazza IV novembre e palazzo Guarda: la situazione è costantemente monitorata h24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni per rapinare un 25enne, aggressore arrestato

TrevisoToday è in caricamento