Cronaca Via Luigi Sanmartin

I ladri alla porta, lui li scaccia e loro lo prendono a pugni

L'episodio è avvenuto nella serata di lunedì a Montebelluna, in via Luigi Sanmartin. Un 83enne è rimasto ferito al volto. Indagano i carabinieri

Sull'episodio indagano i carabinieri

Preso a pugni da due ladri che aveva sorpreso fuori dalla porta di casa. Vittima di questa aggressione, avvenuta nella serata di lunedì scorso di Montebelluna, è stato un 83enne. L'episodio è avvenuto lunedì scorso, attorno alle 20 circa, quando il citofono della villetta in cui l'anziano vive ha iniziato a suonare a ripetizione. Inizialmente l'anziano, insospettito e forse intimorito, ha fatto finta di non sentire il suono del campanello, salvo poi uscire per capire a cosa fosse dovuta tanta insistenza. Una volta aperta la porta di casa il malcapitato si è trovato a tu per tu con due giovani, a volto scoperto, che stavano evidentemente controllando che non vi fosse nessuno nell'abitazione.

L'uomo ha reagito scacciando via i malviventi e loro come tutta risposta hanno preso a pugni l'anziano, ferendolo al volto, per garantirsi la fuga. L'83enne, sotto choc e scosso per l'accaduto, non ha potuto far nulla per fermare i malviventi mentre questi si dileguavano di corsa lungo la strada. L'83enne, con lievi ferite al volto e al capo, si è subito recato presso la caserma dei carabinieri di Montebelluna per raccontare quanto gli era capitato e sporgere denuncia. In seguito l'uomo ha raggiunto il pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna per essere medicato e quindi rincasare. Sull'episodio indagano ora i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri alla porta, lui li scaccia e loro lo prendono a pugni

TrevisoToday è in caricamento