menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Veronica Giazzon

Veronica Giazzon

Era malata e aveva rifiutato le cure perchè incinta: muore a 36anni

Si tratta di Veronica Giazzon, infermiera all'ospedale Ca' Foncello di Treviso e molto conosciuta nell'ambiente del rugby trevigiano

MOGLIANO VENETO - Aveva rifiutato le cure chemioterapiche perchè incinta di una seconda bambina, ma purtroppo la malattia non le ha lasciato scampo e l'ha portata via alla vita a soli 36 anni, dopo una lunga battaglia per la leucemia.

Lei era Veronica Giazzon, sorella di Davide, tallonatore della nazionale di Rugby. Molto conosciuta nel mondo del rugby della Marca e all'ospedale Ca' Foncello dove lavorava come infermiera, Veronica ha lasciato un bel ricordo di sè ovunque tanto che il dolore per la sua scomparsa si è propagato in tutto il trevigiano, soprattutto nel mondo dello sport. 

Ad esserle fatale è stata una broncopolmonite, che in un corpo debilitato dalla malattia come il suo non le ha lasciato scampo. E' così spirata all'ospedale di Milano. Lascia il marito Federico Favero, rugbista in passato per Mogliano e Mirano, e le due figlie piccole, della cui più piccola aveva festeggiato il battesimo solo qualche settimana fa.

Il Comunicato del Mogliano Rugby: "La Società Mogliano Rugby e tutto l'ambiente moglianese piange la prematura scomparsa di Veronica Giazzon e si stringe attorno a tutti i suoi familiari. Un grande abbraccio a Davide, a Papà Otello e alla Mamma Annamaria, a Federico, Matilde e Alice. Vi siamo vicini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento