menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infarto in bici nel bellunese: morto il 59enne Antonio Lemme

L'uomo stava attraversando il Fadalto quando è crollato a terra per un malore fatale. Inutili i soccorsi del Suem 118

VITTORIO VENETO - Stava percorrendo il Fadalto in sella alla sua bici, in una giornata splendente come quella di sabato, ma improvvisamente ha dovuto fermarsi ed accostare per via di un malore improvviso che però lo ha poi lasciato esanime a terra portandolo via alla vita.

Come riporta "il Gazzettino", si tratta di Antonio Lemme, 59enne di Vittorio Veneto appassionato di bicicletta, vittima di un potente infarto che lo ha stroncato durante il trasporto all'ospedale di Belluno. L'uomo era però già stato colpito in passato da problemi cardiaci, soprattutto dua anni fa nel giorno di Pasqua quando un infarto lo aveva fatto stramazzare al suolo a Cordignano mentre anche in quell'occasione era in sella alla sua bici. Quella volta però i soccorsi era stati immediati e nonostante fosse stato trasportato in urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, era comunque riuscito a riprendersi. 

Sabato invece il dramma. Immediatamente soccorso da alcuni passanti, l'uomo è poi deceduto in ambulanza durante il trasporto in urgenza presso il nosocomio più vicino. Lascia una moglie ed una figlia di 24 anni. Enorme il dolore tra la comunità vittoriese dove l'uomo era molto conosciuto, anche grazie al proprio lavoro di rappresentante di vini che lo portava a toccare tutte le realtà del territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento