menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Turchetto

Giuseppe Turchetto

Malore improvviso fuori dal lavoro: Giuseppe si spegne a 44 anni

Turchetto, originario di Vittorio Veneto, viveva da anni a Predazzo (TN). A trovare il corpo ormai esanime sono stati i suoi colleghi

Un lutto improvviso ha colpito, nella giornata di giovedì, le comunità di Vittorio Veneto e Predazzo (TN). Come difatti riportano i quotidiani locali, nel primo pomeriggio di giovedì il 44enne Giuseppe Turchetto, figlio del noto commercialista vittoriese, è improvvisamente spirato a causa di un probabile arresto cardiaco che lo ha colpito mentre stava per rincasare dopo il suo turno di lavoro presso una pizzeria di Bellamonte di Predazzo, in Val di Fiemme. Turchetto, poco prima, aveva avvisato i colleghi di sentirsi poco bene ma una volta salito in auto è stato colto da un malore fatale. A trovare il suo corpo, ormai esanime, sono stati poco dopo gli stessi colleghi usciti nel parcheggio della pizzeria per spostare alcuni tavoli. Esperto micologo, Turchetto si era da qualche anno stabilito in Trentino, luogo che amava fin da piccolo quando passava lì le estati con la famiglia. Il 44enne, il cui funerale sarà celebrato alle ore 17 di sabato, lascia i genitori Anna e Marzio, il fratello Alberto, la cognata Chiara e tantissimi amici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento