Modifica la targa della moto per sfuggire ai controlli: 47enne nei guai

La polizia locale di Vittorio Veneto ha fermato un uomo di 47 anni residente a Miane in sella a una Bmw di grossa cilindrata. Il mezzo è stato sequestrato e verrà utilizzato dai vigili urbani

La Polizia locale di Vittorio Veneto, durante il fine settimana appena trascorso, è stata impegnata nella consueta attività di prevenzione degli incidenti stradali avviata nelle zone più a rischio del territorio comunale. I pattugliamenti riguardano in particolare la Val Lapisina e la frazione di Longhere. È stato proprio nel corso di questa attività che sabato, gli agenti in pattuglia, hanno individuato e fermato un motociclista che stava circolando con la targa contraffatta, proprio allo scopo di eludere i controlli della polizia stradale.

T.R., di 47 anni, residente a Miane, era alla guida del proprio motociclo, una Bmw di grossa cilindrata, la cui targa era stata modificata coprendo parzialmente le lettere con adesivo bianco. Questo tipo di violazione comporta una multa che va da 2050 a 8202 euro e il fermo amministrativo del motociclo per tre mesi. Inoltre il Comando ha provveduto a denunciare all’autorità giudiziaria il motociclista per l’uso della targa manomessa, reato per il quale è prevista la reclusione da quattro mesi a due anni e la confisca del motociclo. L’amministrazione comunale ha dato indicazioni alla Polizia locale di richiedere al Tribunale che, al momento della condanna, il mezzo confiscato sia assegnato al Comando. Il potente veicolo sarà utilizzato proprio per i controlli dei motocicli di passaggio in Fadalto ed in particolare per contrastare la velocità eccessiva e l’emissione di rumori molesti con gli scarichi modificati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Da oltre 24 ore non si hanno più notizie di Giorgia: mobilitati i social per ritrovarla

  • Tumore incurabile, il sorriso di Roberta si spegne a soli 54 anni

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Abusi sessuali in seminario: «Io, violentato da due preti che ancora esercitano in Veneto»

  • Pancia gonfia? Ecco alcuni alimenti che la causano e opzioni sostitutive

Torna su
TrevisoToday è in caricamento