rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca San Fior / Via Palladio

Multa per eccesso di velocità annullata perchè scattata prima del cartello

Ha superato il limite e il telelaser l'ha rilevato a 230 metri di distanza ma la sanzione è stata annullata perchè scattata troppo lontano

Multa per eccesso di velocità annullata perché la foto è stata scattata prima del cartello che segnalava la presenza del telelaser. È successo a San Fior. Un’automobilista è stato fermato dalla polizia locale per aver superato il limite di 25 chilometri orari lungo via Palladio. Ma la multa è stata rilevata a 230 metri dal telelaser. Secondo la normativa, infatti, la segnalazione della presenza del controllo elettronico dev’essere posizionata a 225 metri, quindi l’automobilista era fuori dal raggio.

E così ha preso il verbale e ha fatto ricorso e il giudice di pace di Conegliano gli ha annullato la multa, come riporta la stampa locale. La polizia locale si è difesa puntando sul fatto che qualche metro prima, sempre lungo via Palladio, ci fosse un ulteriore cartello di segnalazione, ma il conducente dell’auto proveniva da un’altra strada, quindi non avrebbe potuto notarlo. E così è stato assolto. Per lui è scattata anche la restituzione dei due punti della patente decurtati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa per eccesso di velocità annullata perchè scattata prima del cartello

TrevisoToday è in caricamento