A Sernaglia della Battaglia in arrivo 18 nuove telecamere

Il Consiglio comunale ha dato il via libera all’attivazione di 18 telecamere installate nei luoghi del centro che presentano maggiori criticità

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Il Consiglio comunale ha dato il via libera all’attivazione di 18 telecamere installate nei  luoghi del centro che presentano maggiori criticità. Il sistema di videosorveglianza del territorio comunale, il cui costo complessivo è di 120 mila euro, è finalizzato alla tutela del patrimonio pubblico da atti di vandalismo, alla rilevazione delle condizioni del traffico urbano e in generale alla tutela della sicurezza pubblica anche attraverso la prevenzione di specifici reati in ambiti sensibili e di competenza della Polizia Locale.

«Questo progetto è stato voluto dalla maggioranza –spiega il sindaco Sonia Fregolent– ed è destinato a produrre ricadute positive in tema di sicurezza in sinergia con il lavoro già svolto quotidianamente dalle forze dell’ordine; il fine è quello di garantire una maggiore sicurezza ai  cittadini, tutelare il patrimonio pubblico e controllare determinare aree a rischio.

L’attivazione delle telecamere sarà resa evidente anche attraverso l’affissione di appositi cartelli con l’indicazione di “area videosorvegliata”, nel pieno rispetto delle previsioni del regolamento sulla privacy. Con la videosorveglianza -prosegue il Sindaco- viene attuata anche un’adeguata prevenzione contro comportamenti non consoni, compreso non da ultimo l’abbandono di rifiuti e gli atti vandalici».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento