Novità a Oderzo: da lunedì disponibile la nuova e attesa carta di identità elettronica

Realizzata in materiale plastico (policarbonato), ha le dimensioni di una carta di credito e per ottenerla bisogna fissare prima l’appuntamento

ODERZO A partire da lunedì prossimo, 5 febbraio, anche il Comune di Oderzo rilascerà la carta d’identità elettronica (CIE), il nuovo documento di identificazione che viene rilasciato ai cittadini italiani, comunitari e stranieri, residenti nel Comune. Diverse le novità, a partire dalla forma. E’ infatti realizzata in materiale plastico (policarbonato) ed ha le dimensioni di una carta di credito. E’ dotata di sofisticati elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione.

Come per la patente, viene stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ed è spedita a casa nel giro di 6 giorni lavorativi dal momento della presentazione della domanda. E' perciò necessario richiederla con il necessario anticipo. Dati i tempi per l’acquisizione dei dati personali più lunghi di quelli necessari per il rilascio della carta d’identità cartacea, il rilascio viene effettuato esclusivamente previo appuntamento collegandosi sul sito www.cartaidentita.interno.gov.it. Chi non disponesse di sistema informatico o di collegamento internet potrà rivolgersi all’Ufficio Demografico del Comune (0422.812275 - 812203).

Il costo della CIE è di 22,20 euro che corrisponde alle spese di produzione e di spedizione da pagare obbligatoriamente (in contanti o con bancomat) allo sportello al momento della richiesta. La validità della CIE varia a secondo dell’età del richiedente: 10 anni per i maggiorenni, 5 anni per i minori di età compresa tra 3 e 18 anni e 3 anni per i minori di età  compresa tra 0 e  3 anni. Questa la prassi per ottenere la carta d’identità elettronica quando il cittadino si presenta allo sportello: si esibisce all’operatore la carta d’identità in possesso scaduta, in scadenza o deteriorata, che verrà trattenuta dall’Ufficio. Se sprovvisto dovrà presentarsi allo sportello accompagnato da due testimoni che, riconosciuti idonei dall’operatore, ne garantiscano l’identità; in caso di smarrimento o di furto della precedente carta d’identità, si consegna copia della relativa denuncia presentata ai Carabinieri o alla Polizia di Stato e si esibisce altro documento di riconoscimento. Poi si consegna all’operatore il proprio codice fiscale-tessera sanitaria (tesserino azzurro); si fornisce all’operatore 1 fototessera recente (massimo 6 mesi), la fotografia deve rispettare le norme ICAO (misure 35 mm. x 45 mm., sfondo chiaro, con posa frontale, a capo scoperto, ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile ).

La fototessera può essere consegnata su supporto digitale USB (definizione immagine almeno 400 dpi, dimensione file jpeg massimo 500kb; poi si procede con l’operatore all’acquisizione delle impronte digitali; si verifica con l’operatore i dati anagrafici rilevati dall’anagrafe comunale; si firma il modulo di riepilogo procedendo altresì alla verifica finale sui dati; si fornisce, se lo desidera, l’indirizzo di contatto per essere avvisato circa la spedizione del suo documento da parte del Poligrafico dello Stato ed infine si indica la modalità di ritiro del documento (consegna tramite servizio postale entro 6 giorni lavorativi all’indirizzo dichiarato  o ritiro in Comune) che dovrà essere effettuato unicamente dall’interessato o dal suo delegato indicato al momento della richiesta.

Le carte di identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza. Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini all'Aire, che possono comunque ottenere la carta di identità cartacea. Per maggiori informazioni, anche quelle relative alle caratteristiche della fototessera, consultare il sito: www.cartaidentita.interno.gov.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento