rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Oderzo

Oderzo, multe fino a 500 euro per chi si arrampica su alberi e monumenti

Il Regolamento comunale di polizia urbana, aggiornato nelle scorse settimane, prevede sanzioni da 25 a 500 euro per i trasgressori. Il gruppo "Oderzo bene comune" pronto a presentare gli emendamenti in consiglio comunale

Il Regolamento di polizia urbana comunale, approvato nel 2021 e aggiornato nelle ultime settimane dal Comune di Oderzo, ha sollevato un piccolo caso piccolo legato alle multe fino a 500 euro per chi dovesse venire sorpreso ad arrampicarsi su alberi e monumenti pubblici.

Il divieto è da intendere a tutti gli alberi su suolo pubblico, protetti o storici. Come riportato da "La Tribuna di Treviso", però, la consigliera d'opposizione Giulia Princivalli ha annunciato di voler presentare degli emendamenti per rendere il testo meno "repressivo". Tra le critiche mosse al Regolamento da parte del gruppo politico "Oderzo Bene Comune" c'è anche il divieto all'organizzazione di giochi d'intrattenimento e il bivacco. In sostanza sarà multato chi si sdraia sulle panchine, o si sdraia sotto i portici. Una misura che, secondo il gruppo di opposizione, vuole colpire senzatetto e migranti. Regole queste che, secondo "Oderzo bene comune" sarebbero lesive della libertà e inutili. Il comune si riserva di replicare alle critiche del gruppo di opposizione solo in caso di presentazione degli emendamenti in consiglio comunale. Il Regolamento vieta di arrampicarsi non solo sugli alberi pubblici ma anche su monumenti, pali, inferriate, edifici, fontane e sui lampioni lungo le strade. I cittadini sono avvisati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oderzo, multe fino a 500 euro per chi si arrampica su alberi e monumenti

TrevisoToday è in caricamento