menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazza di soli 16 anni scompare da San Marino: si troverebbe a Treviso da un'amica

La giovane sammarinese è stata vista per l'ultima volta all'esterno di un istituto scolastico di Riccione e da oltre 24 ore non darebbe notizie di sè

TREVISO Sono ore di pura angoscia quelle che sta vivendo una famiglia di San Marino dopo che da oltre 24 ore non si hanno notizie di una studentessa 16enne, vista per l'ultima volta sabato mattina all'esterno dell'Istituto Alberghiero Savioli di Riccione dove però non è mai entrata per seguire le lezioni del giorno.

La giovane, secondo le prime indicazioni fornite ai genitori da alcuni compagni di scuola che l'avrebbero sentita, sembrerebbe essersi recata a Treviso dovre risiederebbe un'amica conosciuta online pochi giorni prima, trattandosi perciò di un possibile allontanamento volontario, forse di una fuga d'amore. La ragazza, che starebbe bene, avrebbe con sè uno zainetto nero da scuola e indosserebbe una camicia azzurra floreale (come quella nella foto sotto). Inoltre è di statura media per l'età e capelli castano scuro tagliati corti; è poi molto appassionata di sport e calcio, per cui potrebbe trovarsi anche nei pressi di alcuni campi sportivi. Chiunque avesse visto Ilaria, o abbia notizie sul suo conto, può contattare la sorella Marika su Facebook, o anche l'altra sorella Martina o la madre Maria Teresa. Nel frattempo si sarebbe già mossa la Gendarmeria di San Marino per capire quali possibili risvolti possa avere questa scomparsa, mentre sui social sono già diverse centinaia le condivisioni della notizia, dimostrando come il web in queste occasioni sia sempre compatto e pronto ad aiutare il prossimo. "Abbiamo sporto denuncia di scomparsa sia a Rimini che a San Marino, ma per ora le notizie latinano - fa sapere la sorella Marika - Chiediamo quindi aiuto anche al popolo del web per trovarla, anche perchè il suo cellulare è ormai spento da ieri, potrebbe averlo gettato via".

Su Facebook comunque sono diverse le notizie che arrivano dalle amiche della 16enne che vogliono aiutare i parenti nella ricerca, come Camilla che scrive: "Sono una sua amica, lei é andata a Treviso da una conoscente e anche se non dovesse rivolgermi più la parola non mi importa. Lo faccio per lei e qualsiasi cosa scopro ve la dico" o ancora Federica che commenta "ci ha detto che là in Veneto stava bene quando la abbiamo sentita e questo è l'importante".

AGGIORNAMENTO: la ragazza è stata ritrovata domenica pomeriggio e sta bene. Si è infatti presentata in autonomia nella caserma dei carabinieri di Treviso in via Cornarotta dopo aver appreso che i propri parenti si erano recati in città per cercarla. La famiglia ringrazia comunque tutti per aver aiutato nelle ricerche e per aver condiviso la notizia sui social network. La 16enne, in ogni caso, ha capito l'allarme procurato dal suo gesto e si è detta pentita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento