rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Conegliano

Rissa al bar, spintona e insulta i carabinieri: arrestato

Nella notte tra domenica e lunedì i carabinieri di Godega di Sant'Urbano hanno fermato un 27enne di origini romene coinvolto in una rissa in un bar di Conegliano. Dopo il processo per direttissima è stato rimesso in libertà

Nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 agosto, a Conegliano, i carabinieri di Godega di Sant’Urbano hanno arrestato in flagranza di reato per porto abusivo d’arma, oltraggio violenza e resistenza a pubblico ufficiale, G.D., cittadino romeno di 27 anni, incensurato e residente in provincia di Pordenone.

Coinvolto in una rissa tra clienti in un bar di Conegliano, il 27enne ha opposto resistenza nei confronti dei carabinieri spintonandoli e oltraggiandoli pubblicamente. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltellino a serramanico. Inevitabile l'arresto: il 27enne è stato trattenuto in una cella di sicurezza della stazione di Conegliano prima del processo per direttissima svoltosi lunedì mattina a mezzogiorno. Condannato a sei mesi, il 27enne è stato rimesso in libertà in quanto incensurato e senza fissa dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa al bar, spintona e insulta i carabinieri: arrestato

TrevisoToday è in caricamento