menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una bandiera statunitense

Una bandiera statunitense

Trevigiano arrestato negli Stati Uniti per percosse e danneggiamenti

Marino Marcon, 68enne di San Fior, era sparito dallo scorso 19 ottobre. Le manette sono scattate qualche giorno fa mentre l'uomo si trovava nella contea di Fulton, in Georgia

Disturbo della quiete pubblica, percosse e danneggiamento alla proprietà privata. Questi i reati che hanno portato un trevigiano ad essere arrestato negli Stati Uniti. Si tratta di Marino Marcon, 68enne di San Fior che era sparito dalla Marca dallo scorso 19 ottobre. Le manette sono scattate qualche giorno fa mentre l'uomo si trovava nella contea di Fulton, in Georgia. La comunicazione alle autorità italiane dagli Usa è giunta nei giorni scorsi dalla direzione centrale della polizia criminale presso il Ministero dell'Interno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento