menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tempestiva segnalazione di un passante: beccati due ladri in flagranza di reato

Avevano ancora addosso il bottino appena rubato, i due uomini di origine albanese, intercettati dalla polizia di Treviso nei pressi del supermercato Cadoro di Lanzago

SILEA Arrestati due ladri in flagranza di reato, è quanto avvenuto nelle vicinanze del supermercato Cadoro di Lanzago, da parte della polizia di Treviso che è riuscita ad intercettare i due uomini nel tardo pomeriggio di martedì. L'operazione è stata resa possibile, a seguito di una segnalazione di un passante di 46 anni che, dopo essersi insospettito della presenza dei due uomini con un borsone in mano, nei pressi di due abitazioni di Lanzago, ha immediatamente chiamato le forze dell'ordine, fornendo loro una tempestiva descrizione delle persone a lui sospette.

I due rapinatori  C.S. e K.L. classe 1986 e 1991, di origine albanese, sono così stati intercettati a 500 metri dal luogo del furto mentre stavano cercando di darsi alla fuga a piedi. Entrambi sono stati trovati in possesso del materiale appena rubato quale, 170 euro in contanti, abbigliamento firmato, orologi, preziosi e vino pregiato, i ladri nel loro bottino non si erano fatti mancare niente. Da pochi giorni si erano trasferiti dall'Emilia Romagna a Treviso ma non è ancora chiaro da chi alloggiassero, per i due uomini con alle spalle precedenti con la polizia, è immediatamente scattato il procedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento