Sonnambula a sedici anni, apre la finestra del bagno e si getta dal secondo piano

Incredibile vicenda nella frazione di Ramon a Loria. Una giovane studentessa è caduta dal balcone di casa procurandosi traumi e ferite che l'hanno fatta finire al pronto soccorso

LORIA Erano da poco passate le 5.30 del mattino quando una giovane studentessa residente a Loria si è alzata dal letto, si è diretta verso il bagno di casa, ha aperto la finestra al secondo piano e, dopo essere salita sopra il davanzale, si è gettata nel vuoto.

Le sue urla di dolore, una volta dopo essere precipitata al suolo, hanno svegliato i familiari della ragazza che increduli si sono subito precipitati al pronto soccorso. Una vicenda che ha dell'incredibile quella raccontata sulle pagine de "Il Gazzettino di Treviso". Stando alle prime ricostruzioni infatti, sembrerebbe che la giovane si sia gettata nel vuoto in preda al sonnambulismo, senza rendersi conto di quello che stava facendo. L'impatto con il suolo gli ha procurato lievi traumi e ferite alle mani e alla fronte. I medici dell'ospedale di Castelfranco Veneto hanno voluto informare dell'accaduto anche i carabinieri di Riese Pio X per fare luce su una vicenda tanto singolare. Gli uomini dell'Arma hanno iniziato a indagare per capire quali fossero state le reali cause della caduta. Il fatto che la giovane non abbia mai avuto problemi di alcun tipo e che le ferite sul suo corpo possono essere compatibili con quelle di una caduta, ha fatto propendere gli inquirenti verso la pista del sonnambulismo ma, nei prossimi giorni, i carabinieri sentiranno anche amici e compagni di classe della giovane per fugare ogni dubbio sulla vicenda. Le condizioni della studentessa, secondo i medici, non dovrebbero destare particolari preoccupazioni. I traumi e le ferite riportate nella caduta dovrebbero guarire nel giro di poche settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento