rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Montebelluna

Offre passaggio a una 15enne e tenta di violentarla: arrestato

Un 39enne residente a Padova ha cercato di abusare di una 15enne, dopo averle offerto un passaggio in auto e averla condotta in un appartamento di Montebelluna. La ragazzina è riuscita a scappare e a far arrestare l'aggressore

L'aveva fatta salire in auto con l'inganno alla stazione di Padova e poi portata nel suo appartamento a Montebelluna per violentarla. Lei, una 15enne nigeriana, è fortunatamente riuscita a scappare dopo che l'uomo le aveva strappato i vestiti di dosso e tentava lo stupro.

A. D., suo connazionale di 39 anni, è ora richiuso nel carcere di Santa Bona a Treviso con l'accusa di violenza sessuale. La ragazzina, studentessa a Padova e in città per far compere, si è poi rifugiata presso una famiglia marocchina che abita poco distante dalla casa dell'aggressore. Il capofamiglia ha subito chiamato i Carabinieri, che in poco tempo si sono recati sul posto. Il 39enne ha tentato la fuga, ma è stato subito arrestato.

Il fatto è avvenuto martedì mattina quando l'uomo, residente con la famiglia a Padova, ha visto la ragazzina e le si è avvicinato. Dopo averla fatta salire in auto si è diretto nel trevigiano, dove ha in affitto un appartamento. Durante il viaggio la ragazzina ha fatto presente all'uomo che la strada era sbagliata, ma lui la rassicurava sul fatto che poi l'avrebbe riportata a casa.

Arrivati nell'appartamento di Montebelluna, probabilmente sotto effetto di droghe, il nigeriano ha strappato i vestiti alla ragazza, ma è stato interrotto da una chiamata della moglie, si è distratto un attimo e la ragazza è riuscita a scappare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre passaggio a una 15enne e tenta di violentarla: arrestato

TrevisoToday è in caricamento