menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Equitalia, anche a Treviso da lunedì uno sportello dedicato agli over 65

Rappresentano circa il 10% dei 5 milioni di contribuenti che nel 2015 hanno fatto visita ai 203 sportelli del gruppo in Italia

TREVISO Arriva a Venezia e in tutte le province del Veneto un nuovo servizio di Equitalia. Da lunedì 25 sarà attivo “+65”, il progetto voluto dall’amministratore delegato del gruppo, Ernesto Maria Ruffini, che vuole essere una sorta di corsia preferenziale riservata alle persone con più di sessantacinque anni di età e ai loro coniugi. Un “gate” dove poter ricevere un’assistenza specifica, chiarire dubbi, avere ogni informazione su rateizzazioni, rimborsi, fermi o ipoteche e per conoscere gli strumenti di autotutela previsti dalle norme.

Dopo l’ottimo risultato delle prime sperimentazioni partite a maggio scorso in 11 città, tra cui a Treviso allo sportello di viale Montegrappa 34, lunedì ‘+65’ sarà attivo anche negli sedi di Venezia Mestre, in via Torino 180, Belluno, in via Vittorio Veneto 167, Rovigo, in via Sacro Cuore 5, Verona, in via Giolfino 13, Vicenza, in via Medici 13, e infine a Padova, in via Longhin 115.

Il servizio “+65” sarà svolto nei consueti orari di apertura, dalle 8.15 alle 13.15 all’interno dello “Sportello Amico” che fornisce assistenza riservata a casi particolari.

Allo sportello “+65” è possibile eseguire tutte le operazioni, esclusi i pagamenti che possono essere effettuati, oltre che alle casse di Equitalia, anche all’esterno utilizzando gli altri canali a disposizione: l’app Equiclick, uffici postali, sportelli bancari, punti Sisal e Lottomatica, tabaccai e il portale www.gruppoequitalia.it. Inoltre è attivo, da poche settimane, il servizio telefonico Pronto Equitalia con il nuovo numero unico 06.0101.

Il progetto è destinato agli over 65 che rappresentano circa il 10% dei 5 milioni di contribuenti che nel 2015 hanno fatto visita ai 203 sportelli del gruppo in Italia e vuole essere un ulteriore passo verso il continuo miglioramento del rapporto tra Equitalia e i cittadini, pensato anche per andare incontro alle esigenze di chi ha minore familiarità nell’uso degli strumenti digitali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento