rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Vittorio Veneto

Ubriaco investe e uccide una donna, promotore finanziario a processo

Fabio De Zotti, promotore finanziario di Carpesica, è accusato dell'omicidio stradale di Letizia Serti, 69enne di origini bellunesi. Il giudice si è riservato sulla richiesta della difesa di effettuare una perizia sull'etilometro

E' iniziato oggi, giovedì 13 maggio,  ed è stato subito rinviato a giugno il processo, a Fabio De Zotti, il promotore finanziario 49enne di Carpesica che il 22 novembre del 2018 aveva investito e ucciso la 69enne, di origine bellunese, Letizia Sperti, ferendo anche l'amica 61enne (di Tambre, in provincia di Belluno) che era con lei.

L'uomo, alla guida della sua Jeep Compass, avrebbe viaggiato a forte velocità lungo via Rizzera a Vittorio Veneto e non si sarebbe accorto delle due donne che stavano attraversando la strada. L'alcol test, a cui successivamente il 49enneè stato sottoposto, rivelò che l'uomo si era messo al volente con un tasso alcolemico pari a 1,6. Per lui era stato disposto l'arresto e De Zotti era anche finito agli arresti domiciliari, misura cautelare revocata poi dal gip Angelo Mascolo, su richiesta del difensore - l'avvocato Simone Marian - e sostituita  con l'obbligo di firma. Il giudice si è riservato sulla richiesta, formulata dalla difesa, di effettuare una perizia sull'etilometro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco investe e uccide una donna, promotore finanziario a processo

TrevisoToday è in caricamento