rotate-mobile
Cronaca San Fior / Via Palù

Volpe scatenata a San Fior, pollai ridotti a campi di battaglia

Strage di galline e pulcini, la notte tra sabato e domenica in via Palù. Molto probabilmente a causare l'ingente danno è stata una volpe

Galline e pulcini decimati, la notte tra il 24 e il 25 agosto, in via Palù a San Fior. Gli allevatori della zona, domenica mattina, hanno trovato decine di cadaveri nei loro pollai.

Artefice della strage, secondo quanto riferisce La Tribuna di Treviso, sarebbe una volpe, che non sarebbe nuova a questo tipo di raid nei pollai di via Palù.

Le tracce del killer dei volatili sono state cancellate dalla pioggia, ma i residenti non hanno dubbi. Il danno per gli allevatori si aggirerebbe intorno ai duecento euro, ma si teme che la prossima volta possa crescere.

Nella zona infatti ci sono due grandi aziende agricole specializzate nell'allevamento di animali da cortile. Un nuovo colpo della volpe potrebbe costare molto caro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volpe scatenata a San Fior, pollai ridotti a campi di battaglia

TrevisoToday è in caricamento