rotate-mobile
social

Oggi 16 settembre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

Previsioni segno per segno fortuna, lavoro, amore

I fatti più importanti, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati e i segni più fortunati.

Oroscopo del giorno

Oroscopo di Paolo Fox 16 settembre. Cosa ci riservano le stelle scopriamolo attraverso le previsioni dell'astrologo più famoso d'Italia.

Ariete - Cari ariete, inizia una fase di recupero in amore ed è merito di una bella luna. Sul lavoro sarebbe meglio non fissarsi troppo sulle proprie idee. 

Toro - Cari toro, in amore bisogna chiarire le cose con il partner se c'è qualcosa che non va. Sul lavoro iniziate già a pensare al prossimo anno.

Gemelli - Cari gemelli, con la luna nel segno riuscirete a vivere emozioni forti. Sul lavoro iniziate a guardare in direzioni diverse. 

Cancro - Cari cancretti, non sottovalutate le nuove storie perché possono diventare importanti. Sul lavoro è arrivato il momento di cambiare le carte in tavola.

 Leone - Cari leoncini, la luna è contraria quindi massima attenzione. Sul lavoro bisogna tirare fuori la grinta.

Vergine - Cari vergine, in amore bisogna essere prudenti perché oggi potreste arrabbiarvi per un niente. Sul lavoro c'è un po' di stress. 

Bilancia - Cari bilancia, se in amore siete stati in crisi iniziare a recuperare. Sul lavoro le responsabilità sono tante e creano un po' di stress. 

Scorpione - Cari scorpione, l'amore torna sereno adesso che la luna non è più opposta. Attenzione solo al lavoro che porta stress.

Sagittario - Cari sagittario, in amore potrebbero esserci diverse tensioni così come sul lavoro. Fate attenzione.

Capricorno - Cari capricorno, se c'è qualcosa che non va in amore parlatene con il partner. Sul lavoro stanno per arrivare nuovo progetti. 

Acquario - Cari acquario, l'amore per voi adesso è in secondo piano perché ci sono troppe cose da fare a lavoro ma non trascuratelo troppo.

Pesci - Cari pesciolini, arriva qualche disagio in amore ma nulla di preoccupante. Sul lavoro potreste fare una richiesta ai capi che non vorranno accettare.

Almanacco

Il 16 settembre il 259° giorno del calendario gregoriano. Mancano 106 giorni alla fine dell’anno.

Santi del giorno: Santa Eufemia

Etimologia: Eufemia, il termine greco “euphemia”, latinizzato poi in “Euphémia” ed ampiamente usato dai cristiani per il suo significato di “buon augurio”, diffuso specialmente nel Sud Italia, ma in calo.

Nati 16 settembre

Sei nato oggi? I nati il 16 settembre mostrano uno spirito indomabile che non conosce sconfitta o confini. Il loro desiderio di andare oltre, di superare le conquiste già fatte in qualsiasi settore, è davvero immenso, e tuttavia hanno anche la pazienza necessaria a occuparsi degli aspetti più tecnici della loro attività, non essendo egoisti o alla ricerca del successo a ogni costo. Essi possiedono una forte carica di energia emotiva e si esprimono soprattutto col cuore.

1952 – Mickey Rourke: Nato a Schenectady, nello stato di New York, è popolare nel mondo del cinema come attore e sceneggiatore, ma i primi passi li ha mossi sul ring, come pugile.

1925 – B.B. King: Nell’olimpo del rhythm and blues, che ha dominato la scena negli anni Cinquanta, c’è sicuramente Riley B. King, nato a Itta Bena, nel Mississippi e conosciuto con il nome d’arte di B.B. King.

Scomparsi

1977 – Maria Callas: L’appellativo di Divina dà la misura di ciò che ha rappresentato nel panorama musicale del Novecento. Muore all’età di 54 anni aveva iniziato l’ascesa nel mondo della lirica, a Firenze nel 1948 cantando la “Norma” di Bellini e aveva lasciato le scene nel 1959.

Accadde Oggi

Primo sciopero generale in Italia, scompare il coraggioso giornalista De Mauro, fondata la General Motors, muore Maria Callas.

  • 1599 – In Campo de’ Fiori, a Roma, viene bruciato al rogo frà Celestino da Verona.
  • 1498. Muore il frate domenicano Tomas de Torquemada, il frate domenicano che è a capo della Inquisizione spagnola.
  • 1904 – In Italia inizia il primo sciopero generale che durerà sino al 21 settembre, innescato dalla strage dei minatori sardi il 4 settembre ad opera dei carabinieri.
  • 1920 – Un carretto carico di esplosivo viene fatto esplodere in Wall Street, tra la sede della banca “Morgan & Stanley” e la Borsa valori. Unico responsabile della strage è l’anarchico italiano Mario Buda. Nell’attentato troveranno la morte 33 persone, 200 il numero dei feriti.
  • 1976 – Notte delle matite spezzate; azione della polizia argentina contro gli studenti delle scuole superiori.
  • 1982. Alla periferia di Beirut uomini delle milizie cristiano-falangiste entrano nei campi profughi palestinesi di Sabra e Shatila per vendicare l’assassinio del loro neoeletto presidente Bashir Gemayel. E inizia un massacro della popolazione palestinese che durerà due giorni.
  • 1992 – Mercoledì nero: la sterlina britannica esce dal Sistema Monetario Europeo e viene svalutata nei confronti del marco tedesco.
  • 2005 – Viene arrestato a Napoli il boss Paolo Di Lauro.

1949 – Debutta Wile E. Coyote: Con il cortometraggio “Fast and Furry-ous” i baby telespettatori iniziano ad appassionarsi alle divertenti vicissitudini di un coyote, al perenne inseguimento di un uccello dalle gambe lunghe e veloce come il vento. 

1970 – Il caso De Mauro: Palermo, sera del 16 settembre. Mauro De Mauro, cronista del quotidiano L’Ora, ha da poco parcheggiato la propria auto in via delle Magnolie, a pochi metri dalla sua abitazione, quando viene avvicinato da tre sconosciuti e costretto ad allontanarsi con loro. Sono gli ultimi istanti in cui viene visto in vita, perché da quel momento di lui e del suo corpo non resterà nessuna traccia. Un giallo destinato negli anni a infittirsi, per via di depistaggi, intrighi e omissioni che le indagini giudiziarie faranno emergere. Sulla sua sparizione si indaga ancora oggi. Tra le ipotesi di omicidio: il ruolo da lui avuto nella stesura della sceneggiatura del film di Francesco Rosi “Il caso Mattei” e la sua inchiesta sul ruolo della mafia nel Golpe Borghese.

1908 – Fondata la General Motors: Marchio mondiale dell’industria automobilistica, dalle mitiche Chevrolet alle lussuose Cadillac, le sue auto hanno scritto un pezzo importante di storia dell’America del Novecento. La società vide la luce nello stesso anno in cui la Ford, destinata a recitare il ruolo di storica rivale, annunciò il modello T: il 1908! Il 16 settembre di quell’anno, William Crapo Durant, astuto venditore di auto con un passato da operaio, riunì nella General Motors Company tutte le piccole fabbriche d’auto, acquisite sul territorio USA, dislocando la sede a Detroit.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi 16 settembre: Oroscopo Paolo Fox & Almanacco

TrevisoToday è in caricamento