menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Garzelli e Bruseghin si allenano sulla "Cronometro del prosecco"

Ciclismo: i due campioni fanno un sopralluogo sulle strade di Valdobbiadene per raccontare quella che sarà una tappa del Giro

VALDOBBIADENE- I grandi nomi del ciclismo italiano ed internazionale passano in questi giorni sulle magiche colline del Prosecco di Valdobbiadene. La data d'inizio del Giro d'Italia si avvicina sempre di più e la cronometro individuale che da Treviso porterà i ciclisti fino alla terra del Prosecco, si preannuncia come una delle tappe più difficili ed appassionanti.

Come riportato da alcune fonti locali, Stefano Garzelli, già vincitore del Giro d’Italia nel 2000 ed oggi notista tecnico della Rai, accompagnato dal collega vittoriese Marzio Bruseghin ex campione a cronometro, hanno affrontato il 59,2 km della ribattezzata Crono del Prosecco. A seguire ogni loro pedalata, raccogliendo le impressioni dei due ciclisti, la troupe di Rai Sport con il giornalista e conduttore Andrea De Luca voce della moto cronaca del Giro.

Un'esperienza divertente e allo stesso impegnativa. Dopo i primi 30 chilometri che si snodano su un terreno sostanzialmente pianeggiante di puro scorrimento, che favorisce i passisti, il gran premio della montagna di San Pietro di Feletto cambia volto alla cronometro con i 25 km di saliscendi sulle colline vitate del Prosecco Superiore. La salita Rua e il tratto che da Guia porta a Valdobbiadene non daranno tregua ai ciclisti che se non doseranno bene forze ed energie potranno perdersi nel bassopiano di San Pietro di Barbozza. Una tappa tutt'altro che facile, che si conferma un punto chiave per il destino della classifica generale. Il tracciato è pronto, ora mancano solo i protagonisti del Giro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento