rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Volley

Volley A1 femminile, serataccia per l'Imoco Volley: Scandicci passa in tre set al PalaVerde

La squadra di Barbolini approfitta delle assenze di tre titolari e si impone in tre set, condannando le pantere al primo klo stagionale

Non era l'Imoco Volley migliore (mancava gente come Haak, Plummer e Lubian per problematiche fisiche varie) ma vista la conclamata qualità dell'organico qualcosa di più ci si poteva aspettare. La squadra allenata da Daniele Santarelli, comprensibilmente stanca per il tour de force affrontato in questo periodo, si è fatta sorprendere davanti ai quattromila del PalaVerde da una Savino Del Bene Scandicci in stato di grazia, capace di vincere 3-0 in casa delle supercampionesse d'Italia (23-25, 22-25, 19-25), condannate dunque alla prima sconfitta stagionale. Poco o nulla cambia in classifica con le gialloblù saldamente al comando, ma occorrerà ritrovare in breve tempo gli stimoli giusti in vista dell'inizio dell'avventura in Champions, avversari gli ungheresi del Vasas Budapest mercoledì 7 dicembre alle ore 18:30. 

LA PARTITA - Questo il sestetto mandato in campo da Santarelli: Alexa Gray opposta con Wolosz in regia, schiacciatrici Robinson e Gennari, centrali De Kruijf e Squarcini, libero De Gennaro.

Le assenze delle giocatrice citate si fanno sentire sin dalle fasi inziali e Scandicci ne approfitta piazzando un 6-2 a metà parziale che mette subito in agitazione le pantere. Zhu fa 16-20, ma le padrone di casa ci provano, annullando 4 set point. Il primo parziale finirà comunque 23-25.

Veemente la reazione di Conegliano, che nel secondo set si porta sul 12-6. L'ingresso di Alberti e Antropova (che sarà la migliore in campo) in luogo di Belien e Mingardi si rivela decisivo: le gialloblù vedono raggiungersi sul 14-14. Si va avanti così fino al 22 pari, poi lo 0-3 conclusivo porta le ospiti sullo 0-2. 

Nel terzo set non c'è partita: l'equilibrio viene presto rotto anche grazie alla ricezione messa in campo dalle toscane. A fare il resto la premiata ditta Antropova - Zhu, che confezionerà l'allungo decisivo. 19-25 e saracinesche che si abbassano inesorabilmente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, serataccia per l'Imoco Volley: Scandicci passa in tre set al PalaVerde

TrevisoToday è in caricamento