rotate-mobile
Volley

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley è già in forma playoff: 3-0 alla Bartoccini Fortinfissi Perugia

Le pantere non fanno sconti malgrado da due settimane abbiano chiuso la pratica per il primato e condannano le umbre alla serie A2. L'avversario nei quarti sarà Busto Arsizio

Chi si aspettava una Prosecco Doc Imoco Conegliano arrendevole e demotivata è rimasto fortemente deluso. Malgrado la posizione in classifica fosse definita già da un paio di settimane le pantere non hanno fatto sconti, battendo in casa sua una Bartoccini Fortinfissi Perugia che si giocava le ultime chance di restare in serie A1. Troppa la differenza di valori in campo che giustifica il 3-0 finale (21-25, 15-25, 20-25) che vale per De Gennaro e compagne la venticinquesima vittoria su ventisei partite e causa la retrocessione in A2 delle umbre dopo quattro anni di militanza nella massima serie.

Ora i playoff, che scatteranno nel prossimo fine settimana: l'avversario sarà Busto Arsizio, piazzatasi ottava. Si giocherà sabato prossimo in anticipo anche se occorreranno le conferme del caso.

LA PARTITA - Santarelli manda in campo Wolosz-Haak, Fahr-Lubian, Robinson Cook-Plummer, libero De Gennaro.

Le pantere subiscono in avvio l'iniziativa delle umbre, che si portano sul 6-1 con un muro di Gardini. Lubian chiude il break che ripristina la parità (10-10). Sul 17 pari Fahr e Robinson Cook segnano lo strappo decisivo del primo set (17-20). Samedy, ex di turno, ed Haak chiudono di fatto i giochi (20-24), con il colpo definitivo di Gray, una delle tante subentrate nel finale di frazione. 

Gioco equilibrato anche all'inizio del secondo set, poi ci pensano Haak e Lubian a schiodare il tutto (10-13). Plummer e Fahr alzano il muro e la strada è tracciata (11-16). De Gennaro le prende tutte o quasi (80% in ricezione per lei nel parziale), Gray contrattacca per il 15-25. Perugia retrocede ufficialmente in A2.

Malgrado questo le padrone di casa ci mettono l'orgoglio e con Nwakalor partono bene nel terzo set (3-0). Robinson Cook non vuole concedere nulla e chiude il break del 10-11. E' il preludio ad una fase centrale equilibrata, rotta da Gray, decisiva nei finali delle varie frazioni giocate. Della canadese la giocata del 19-22. La chiusura è affidata a Gennari: 20-25 e testa da subito proiettata alla post season. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, l'Imoco Volley è già in forma playoff: 3-0 alla Bartoccini Fortinfissi Perugia

TrevisoToday è in caricamento