menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carlo Calzavara al lavoro nella sua bottega

Carlo Calzavara al lavoro nella sua bottega

Coronavirus, addio a Carlo Calzavara: Via Fra' Giocondo perde il suo storico sarto

Aveva 87 anni. Gli è stata fatale una polmonite. Negli ultimi giorni era risultato positivo al Covid-19. Fino all'ultimo ha lavorato in bottega. Lascia moglie e 3 figli

Treviso in lutto per la scomparsa del sarto Carlo Calzavara, una vera istituzione tra i negozianti di Via Fra' Giocondo. Calzavara era stato costretto a chiudere la sua attività il 16 marzo a causa dell'emergenza Coronavirus ed è proprio per il virus che le sue condizioni di salute si sono aggravate negli ultimi giorni portandolo al decesso.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" Calzavara è mancato all'ospedale Ca' Foncello all'età di 87 anni. Pochi giorni dopo aver chiuso il suo negozio ha iniziato ad avere febbre e tosse, i primi sintomi del Covid-19. Risultato positivo al test è stato ricoverato d'urgenza in ospedale ma, a causa di una polmonite, il suo cuore non ce l'ha fatta. Calzavara lascia la moglie Adriana, con cui ha mandato avanti per anni il negozio di sartoria, i figli Marco, Stefano, Valentina e le sue adorate nipoti Giorgia, Beatrice e Giulia. Persona riservata ma innamorata del suo lavoro lascia un ricordo indelebile nelle centinaia di clienti serviti dal 1956 (anno in cui aprì la sua prima bottega) fino ad oggi. Con la sua scomparsa Treviso perde un altro importante pezzo della sua storia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento