Attualità

Caserma Serena: «I migranti negativi al tampone saranno spostati»

Lo ha deciso la Prefettura di Treviso al termine dell'incontro tenutosi martedì 11 agosto alla presenza del sindaco di Treviso e dei vertici di Polizia e Ulss 2

Sono 246 i richiedenti asilo positivi al Covid-19 su un totale di 293 ospiti all'interno dell'ex Caserma Serena di Casier. Tutti risultano asintomatici. Alcuni richiedenti asilo, positivi al primo tampone, si sono però negativizzati e sono da considerarsi guariti ed immuni.

Nel pomeriggio di oggi, martedì 11 agosto, i vertici di Polizia, Ulss 2, il sindaco di Treviso e, in videoconferenza, il gestore del Cas, si sono riuniti per un aggiornamento della situazione. Non essendo più necessaria la permanenza obbligatoria all’interno della struttura, la Prefettura ha deciso di spostare i richiedenti asilo in una nuova struttura disponibile, non ancora specificata. In questo modo, mano a mano che i richiedenti asilo si negativizzeranno potranno lasciare la Serena fino all’esaurimento dei posti disponibili in altre strutture già presenti nel territorio. La decisione è stata presa per ridurre il più possibile le presenze all'interno del centro accoglienza di Casier in modo da rendere più facile la gestione dell’andamento dell’epidemia per i rimanenti ospiti ancora positivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma Serena: «I migranti negativi al tampone saranno spostati»

TrevisoToday è in caricamento