rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Spresiano / Piazzetta Trevisani nel Mondo, 7

Spresiano: «Disagi per i pazienti degli studi medici associati»

Lunghe attese telefoniche e pazienti in coda: è la denuncia dei sindacati dei pensionati che ora si appellano all’amministrazione comunale chiedendo un intervento

Disservizi agli studi medici associati di Spresiano: a riportarlo, dopo aver raccolto in questi mesi le lamentale degli assistiti, sono i sindacati dei pensionati trevigiani di Cgil, Cisl e Uil che, in più occasioni, si sarebbero rivolti all'amministrazione comunale per segnalare la situazione e richiedere un intervento in merito.

«Lunghe e inconcludenti attese telefoniche, code di pazienti fuori dalla sede, in piazza Trevisani nel Mondo, in balia delle intemperie. L’accesso alle prestazioni di cura - denunciano Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil - è diventato un problema comportando disagi e allarme tra i pazienti degli studi medici associati. È una situazione da affrontare con la massima urgenza nei modi e nelle forme più opportune per non lasciare soli i cittadini che necessitano di cure e assistenza, in particolare molti anziani.

Riteniamo che mai come in questo delicato periodo in cui la sfera emotiva individuale viene messa a dura prova, sia ancor più prioritario salvaguardare il diritto alla salute, a partire proprio dai servizi derivanti dalla medicina generale del territorio - evidenziano i sindacati dei pensionati - È quanto mai improrogabile allora ripristinare un regolare e funzionale servizio per l’accesso agli studi associati, con un ordinato flusso di appuntamenti, e trovare soluzioni adatte all’attesa dei pazienti. Per questo chiediamo ancora una volta l’interessamento del Comune di Spresiano perché si faccia carico di individuare e attuare urgentemente una soluzione a beneficio dell’utenza e della qualità stessa del servizio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spresiano: «Disagi per i pazienti degli studi medici associati»

TrevisoToday è in caricamento