Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Santa Bona

Pubblicitaria e madre di famiglia, il sorriso di Manuela si è spegne a 60 anni

Manuela Grespan è mancata all'affetto dei suoi cari venerdì 4 agosto. Da dodici anni lottava contro il Parkinson, malattia che ha compromesso per sempre le sue condizioni di salute. Lascia il marito, due figli e un nipote

Sono stati celebrati lunedì 7 agosto, nella chiesa parrocchiale di Santa Bona a Treviso, i funerali di Manuela Grespan imprenditrice pubblicitaria residente nel capoluogo della Marca, mancata all'affetto dei suoi cari a 60 anni.

Dodici anni fa, nel 2011, le era stato diagnosticato il Parkinson, una malattia non mortale di per sé ma che, nelle ultime settimane, l'ha portata ad un grave peggioramento delle sue condizioni di salute. Queste complicazioni, aggravate dalla malattia cronica, si sono rivelate fatali per la donna. Manuela ha sempre lottato con coraggio e senza mai perdere il sorriso con cui tanti amici e conoscenti la ricordano oggi nel quartiere di Santa Bona. Una donna generosa e molto appassionata al suo lavoro di imprenditrice nel settore della pubblicità. Splendida la sua unione con il marito Luciano Donati, 43 anni di relazione di cui 37 di matrimonio. Storie d'amore che oggi difficilmente si sentono ancora. La coppia aveva aperto, nel 2013, uno studio pubblicitario in Tunisia e lavorava per il gruppo Benetton. Manuela lascia i figli Federica e Leonardo con Massimo e Aurora, l’adorato nipotino Alessandro, la mamma Silvana, il papà Alfredo, i fratelli Stefano e Nicoletta uniti ad amici e parenti tutti. Una vita all'insegna della generosità quella vissuta da Manuela: nel giorno del funerale le offerte raccolte sono state devolute all'Advar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicitaria e madre di famiglia, il sorriso di Manuela si è spegne a 60 anni
TrevisoToday è in caricamento