rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità Quinto di Treviso / Via Monsignor Tognana, 58

Malore improvviso, addio al fondatore dei vivai di Santa Caterina

Natale Aggio, 71 anni, è mancato all'affetto dei suoi cari martedì 24 maggio. Conosciuto in tutta la Marca, aveva aperto i Vivai Aggio negli Anni '70. Venerdì 27 maggio, alle 15.30, i funerali a Quinto di Treviso

Un malore improvviso nella serata di sabato scorso è costato la vita a Natale Aggio, 71enne fondatore degli ominimi vivai a Santa Cristina di Quinto di Treviso. Le sue condizioni di salute, precarie ormai da un po' di tempo, non hanno retto all'arresto cardiaco. Ricoverato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, Aggio ha perso la vita martedì 24 maggio.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il 71enne era molto conosciuto nel Trevigiano per il suo lavoro e la sconfinata passione per il giardinaggio. A metà degli Anni '70 aveva lasciato il lavoro alla Osram per dedicarsi a piante e fiori insieme alla moglie Gilda. La coppia era partita da una piccola azienda di giardinaggio, Natale si era poi dedicato a realizzare anche parchi e giardini, portando avanti in parallelo il commercio di piante con i Vivai Gaggio. In molti lo ricordano come un gran lavoratore che ha sempre vissuto nella passione per la famiglia, il lavoro e la natura. A piangerlo oggi la moglie Gilda e i figli Mersia, Mauro e Mattia, uniti a parenti e conoscenti tutti. L'ultimo saluto al 71enne sarà celebrato domani pomeriggio, venerdì 27 maggio, alle ore 15.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Cristina a Quinto di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso, addio al fondatore dei vivai di Santa Caterina

TrevisoToday è in caricamento