Treviso Comic Book Festival: arriva una “biblioteca diffusa” per ricordare Bragaggia

La manifestazione trevigiana annuncia l’iniziativa pensata per onorare la figura dello storico fondatore e presidente mancato a inizio anno. Si inizia dalla BRAT

TREVISO Una “Biblioteca Massimo Bragaggia” sorgerà ogni anno in una scuola diversa. È questa la proposta pensata dal direttivo del Treviso Comic Book Festival per ricordare la figura di Massimo Bragaggia, il fondatore e presidente del TCBF mancato prematuramente a inizio anno. Il festival trevigiano selezionerà dunque ogni anno una scuola primaria o secondaria del territorio cui donare l’equivalente di 500€ di fumetti per ragazzi, in modo che ogni anno nasca una nuova piccola “Biblioteca Bragaggia” in un istituto trevigiano. Per questa prima edizione dell’iniziativa, però, si partirà dalla BRAT, la Biblioteca dei Ragazzi di Treviso che ha inaugurato da poco una splendida sede: domenica 30 settembre, in pieno TCBF, sarà dunque apposta la targa “Biblioteca Massimo Bragaggia” e consegnati i fumetti per ragazzi alla biblioteca per l'apposita sezione. In questo primo anno, a contribuire all’acquisto dei libri, ci sono anche gli “Amici di Ingress” di Bragaggia, un gruppo di giocatori online che ha perso uno dei suoi membri più attivi e ha voluto supportare l’iniziativa del TCBF.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La perdita del nostro presidente Massimo Bragaggia ci ha colpiti profondamente – raccontano gli organizzatori –. Lui aveva un’energia senza eguali, era un divulgatore di fumetto. E proprio per questo abbiamo pensato a un modo che potesse farlo rivivere sempre e continuare a divulgare fumetto a quelli che sono i lettori del futuro: i bambini e i ragazzi. Così abbiamo voluto istituire la 'Biblioteca Massimo Bragaggia' che sorgerà ogni anno in una scuola diversa. Cominciamo però dalla BRAT, la biblioteca dei ragazzi di Treviso che ha una nuova sede meravigliosa e grande frequentazione. Dal prossimo anno cominceremo con le scuole”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento