Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Nervesa della Battaglia / Via Annibale Carretta

Ristorante Amadio in lutto, morto il titolare e fondatore Giustino Golfetto

Aveva 82 anni ed era conosciuto da tutti come "Tino". Quasi settant'anni fa aveva aperto il suo celebre locale a Nervesa della Battaglia, punto di riferimento della ristorazione nell'Alta Marca. Lascia moglie e due figli, giovedì i funerali a Villorba

La provincia di Treviso perde un'altra colonna della ristorazione locale: Giustino "Tino" Golfetto, fondatore insieme alla moglie del celebre Ristorante Amadio a Nervesa della Battaglia, è mancato sabato 10 giugno all'età di 82 anni.

Il suo nome resterà per sempre legato al Montello e alla cucina: era il 1954 quando il Ristorante Amadio aprì per la prima volta come osteria con cucina, frequentata soprattutto dai residenti della zona ma, con il passare degli anni, Amadio è diventato uno dei ristoranti più conosciuti e rinomati del Montello, grazie ai piatti tipici della tradizione veneta e ad un ambiente rustico ma molto accogliente. Oggi il locale è mandato avanti con successo dai figli di Golfetto, Umberto e Giovanna. "Tino", oltre a essere un ristoratore sempre affabile e disponibile, è stato un grandissimo amante dello stile e dell'eleganza: amava farsi confezionare i vestiti su misura da Nervesa Moda Uomo. Una figura di grande classe e personalità, rimasto fino all'ultimo legatissimo al locale che aveva contribuito ad aprire. Lascia la moglie Giuliana “Giuli”, i figli Giovanna e Umberto con Claudia, i nipoti Serena, Jacopo, Vittoria e Carlotta. Giovedì 15 giugno, alle ore 10, l'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Fontane (Villorba), suo paese di residenza. Dopo la cerimonia, la salma proseguirà per il cimitero di Catena di Villorba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristorante Amadio in lutto, morto il titolare e fondatore Giustino Golfetto
TrevisoToday è in caricamento