Al centro rifiuti arrivano le videocamere: lotta agli eco-vandali

Succede a Sernaglia della Battaglia dove il sindaco ha presentato il nuovo progetto sicurezza mirato a punire i trasgressori che non rispettano le regole del centro rifiuti

Il centro di raccolta rifiuti di via Cal Morta sarà videosorvegliato per combattere furti e vandalismi. L'amministrazione e gli uffici comunali hanno dato il via libera all'affidamento alla ditta Eurotel di Paese (Treviso) dell'impianto per la videosorveglianza del centro comunale di raccolta differenziata (Card) di via Cal Morta, adiacente la Strada provinciale 34, per una spesa che sfiora i 10.000 euro iva inclusa.

Già nell'ottobre 2018 il Comune di Sernaglia della Battaglia aveva chiesto alla Regione Veneto un finanziamento, nell'àmbito di un apposito bando, per installare telecamere a servizio del Card. Il Comune è stato ammesso al finanziamento regionale a gennaio. A marzo è arrivata in municipio la nota del presidente di Savno, società operativa controllata dal Consiglio di bacino Sinistra Piave, che si è impegnata a erogare un contributo di 5.000 euro per coprire la parte non finanziata dalla Regione Veneto per il nuovo impianto di videosorveglianza al Card sernagliese, che arriverà così a costo “zero” per l'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringraziamo Regione e Savno per avere contribuito alla realizzazione dell'impianto che renderà più sicuro il Card di via Cal Morta – afferma il sindaco Mirco Villanova – nel nostro territorio sono purtroppo frequenti i casi di intrusioni e furti di materiali dai centri di raccolta differenziata dei rifiuti, perciò potere contare su un occhio elettronico costantemente acceso a protezione del Card permetterà di prevenire o almeno combattere questi tristi fenomeni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento