Lunedì, 15 Luglio 2024
Blog Borso del Grappa

Mostra dei formaggi del Grappa e della montagna italiana: i campioni dell’edizione 2023

A Malga Campocroce si è svolto il concorso che incorona il meglio delle due categorie prodotte dalle 18 malghe del Massiccio (compreso tra le province di Treviso, Vicenza e Belluno)

Domenica 6 agosto a Malga Campocroce di Borso del Grappa (TV) si è svolta la 27esima Mostra dei formaggi Bastardo e Morlacco del Grappa, organizzata dall’A.Pro.La.V, Associazione regionale produttori latte del Veneto, congiuntamente al concorso che incorona il meglio delle due categorie prodotte dalle 18 malghe del Massiccio (compreso tra le province di Treviso, Vicenza e Belluno).  Inoltre sono stati proclamati i campioni del decimo concorso dedicato ai  formaggi della montagna italiana. Come di consueto la manifestazione ha richiamato centinaia di persone, che hanno potuto degustare e acquistare i formaggi presenti in mostra. Una giuria di esperti ha decretato quali sono le migliori produzioni del Massiccio del Grappa del 2023 ed i vincitori sono stati premiati nella mattinata di domenica.

I formaggi premiati

Miglior formaggio  Morlacco del Grappa : 1° classificato Malga Monte Asolone (Pove del Grappa); 2°  classificato Malga Coston (Borso del Grappa); 3° classificato Malga Pat (Borso del Grappa).

Miglior formaggio Bastardo del Grappa: 1° classificato Malga Cabion (Borso del Grappa); 2° classificato Malga Meda (Borso del Grappa); 3° classificato Malga Cason del Sol (Paderno del Grappa).

Al decimo concorso dedicato alle produzioni casearie della montagna italiana hanno partecipato oltre cinquanta formaggi, provenienti dalle regioni Abruzzo, Molise, Piemonte, Campania, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

 Questi i campioni del 2023, suddivisi per tipologia di formaggi:

Formaggi freschi: 1° classificato Malga Coot (Moggio Udinese - UD); 2° classificato Ciuf di Mont - Malga Tuglia (Forni Avoltri - UD); 3° classificato Latteria - Malga Montasio a Chiusaforte (Codroipo - UD).

Formaggi freschi: 1° classificato Fenum di latte fieno Stg Latteria Tre Cime –Mondolatte (Dobbiaco -  BZ); 2°  classificato Asiago d’allevo fresco Malga Dosso di Sotto –Marini soc. agr. Di Ugo e Raffaele (Carmignano di Brenta -  PD); 3° classificato Dorf azienda agricola Cerini (Varallo  - VC); 3° classificato ex aequo Pascolino – Di Cecca Luigi srl Il Fienile (Calitri – AV).

Formaggio Mezzano 2-4 mesi: 1° classificato Latteria Valcanale – Coop. Agricoltori Valcanale (Malborghetto Valbruna – UD); 2° classificato Toma Valsesia – azienda agricola Cerini (Varallo –VC); 3° classificato Rimdel dolce – Punto Verde di Rama Valentino e figli (Selva di Progno – VR).

Formaggio Mezzano  5 – 8 mesi: 1° classificato Formae Val di Fiemme – Caseificio sociale Val di Fiemme  (TN); 2° classificato Puzzone di Moena DOP – Caseificio sociale di Predazzo e Moena Sca  (Predazzo – TN); 3° classificato Montagna Altoadige Superior Latte Fieno Stg – Latteria Tre Cime Mondolatte (Dobbiaco –BZ).

Formaggi stagionati: 1° classificato Trentingrana di Malga – Caseificio sociale di Predazzo e Moena Sca  (Predazzo – TN); 2° classificato Montasio Stravecchio – Coop. Agricoltori Valcanale (Malborghetto Valbruna –UD); 3° classificato Puzzone di Moena  di Malga DOP – Caseificio sociale Val di Fiemme Sca (Ville di Fiemme – TN).

Formaggi di capra: 1° classificato Rognola - Azienda agricola Liliana (Gosaldo - BL).

Formaggi di pecora: 1° classificato Muffato – Coop. Agricola e Sociale Asca (Anversa degli Abruzzi – AQ).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra dei formaggi del Grappa e della montagna italiana: i campioni dell’edizione 2023
TrevisoToday è in caricamento